UNA DIETA SPECIALE PER IL NOSTRO LAPINO!

Il sedano, il finocchio e l’erba fresca di prato (lontano dalla strada) sono ricchi di fibre, quindi possono essere somministrati a volontà .

Le carote sono ricche di fibre ma sono altamente zuccherine quindi dovete dargli una o due carote alla settimana in 2 volte distinte.

Di insalata gli può essere somministrata: la scarola, riccia, romana, valeriana, indivia, lattughe che sono ricche di acqua e non dovete esagerare perchè possono provocare problemi di fermentazione e quindi di diarrea.

La trevigiana, la veronese, chioggia, catalogna trifoglio, rucola, cime di carota, cavolo nero, foglie di cavolfiore, che hanno un alto contenuto di calcio quindi non somministrategliele troppo spesso, massimo 1 o 2 volte ogni 2 settimane perchè possono causare calcoli renali specie dopo i 4 anni di età .

Il basilico, la salvia, i carciofi, sono ottime da dare al vostro coniglio per arricchire la sua dieta, ma mi raccomando la salvia ed il basilico somministratele solo 1 volta a settimana, 1 sola foglia.

ATTENZIONE!!! Prezzemolo, peperoni e pomodori, melanzane e le patate sono altamente tossici per il coniglio.

La frutta deve essere somministrata 1 volta alla settimana e solo le bucce perchè sono ricche di vitamine mentre la polpa è ricca di zuccheri e provoca obesità .

Una volta al mese potete dargli un pezzetto di pane integrale secco.

OVVIAMENTE il coniglio NON DEVE mangiare pasta, grissini, biscotti, fette biscottate, fritti, dolci, cioccolato, snack per coniglio e naturalmente ogni tipo di derivato animale.

Tags: , , ,