Per capire se il vostro coniglio ha qualche problema, dovete imparare a riconoscere il loro modo di manifestare il dolore. Quando un coniglio prova dolore, lo manifesta in vari modi:

  • Perdita di appetito;
  • E’ apatico, svogliato e abbattuto;
  • Non si muove o si muove con fatica;
  • Diarrea o smette di produrre feci;
  • Digrigna i denti;
  • Ha scolo nasale;
  • Ha lacrimazione oculare;
  • Starnutisce

Qui di seguito vengono riportate le principali malattie che possono colpire un coniglio:

  • ASCESSI: tumefazioni localizzate in varie parti del corpo. CAUSE: ferite; se localizzati sulla testa sono da collegare a problemi dentali. Andate subito dal veterinario.
  • COCCIDOSI: malattia parassitaria causata dai coccidi, molto pericolosa nei conigli giovani. Effettuate il controllo delle feci del vostro coniglio.
  • CONGIUNTIVITE: occhi arrossati e lacrimazione; dovete effettuarli degli impacchi di camomilla. Andate subito dal veterinario.
  • BLOCCHI GASTROINTESTINALI: consiste in un rallentamento del transito intestinale, fino alla stasi. Il coniglio non mangia più, non defeca più e lentamente diventa apatico e sofferente. Le cause sono una alimentazione povera di fibre, stress, grandi quantità  di pelo ingerite e corpi estranei ingeriti. In questo caso correte subito dal veterinario.
  • DERMATITE: infiammazione della cute; se è sul mento è legata a problemi dentali mentre se è all’inguine è legata a problemi dell’apparato urinario. Dovete tenere pulita la zona interessata e recarvi subito da un veterinario.
  • DIARREA: il coniglietto produrrà  feci acquose con conseguente dimagrimento e disidratazione. Le cause sono una dieta povera di fibre, cambi improvvisi di alimentazione, somministrazione di verdure fredde e stress. Cosa fare?: se è dovuta all’alimentazione e il coniglietto comunque sia mangia modificateli la dieta se invece l’episodio si ripete portatelo da un veterinario.
  • PARASSITI: acari, pulci, pidocchi, ecc.. applicare un antiparassitario adeguato prescritto dal veterinario (NO IL FRONTLINE!!!)
  • MALOCCUSIONE DENTALE: i denti, se non vengono consumati durante l’alimentazione, tendono a crescere obliqui o non allineati, formando delle punte che feriscono l’interno della bocca e la lingua, causando forte dolore. Le cause di questo problema sono l’alimentazione scorretta (semi, fioccati, mangimi). Se avete questo problema andate subito dal veterinario, che provvederà  alla limatura o all’estrazione del dente, dipende dai casi.
  • OTITE: E’ causata da un parassita, provoca lesioni e infezioni e porta il coniglio a grattarsi. Se avete questo problema andate subito dal veterinario.
  • PODODERMATITE: infiammazione delle zampe posteriori a causa del suo terreno (plastica, superfici abrasive), mancanza di igiene o obesità . L’unica soluzione è fornire superfici più adatte come tappetini di gomma. Dovete portarlo dal veterinario che lo curerà  con creme antibiotiche.
  • PASTURELLOSI
  • MIXOMATOSI
  • MEV
  • ENCEFALOZOONOSI

Queste 4 malattie saranno trattate a parte.

Ricordate: non somministrate mai medicinali di vostra iniziativa, ma consultate prima il vostro veterinario.

Per far assumere a un coniglio le medicine bisogna fare in 2 modi: se il farmaco è liquido diluitelo in acqua e zucchero e somministrateglielo utilizzando una siringa senza ago mentre se il farmaco è in pastiglie potete sbriciolarlo e scioglierlo in acqua e zucchero e farglielo bere.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,