LIBERAZIONE LILA DA ALF

AVigonovo in provincia di Venezia una coniglietta nana era tenuta ormai da molti mesi giorno e notte rinchiusa dentro ad una gabbia angusta, lasciandola al caldo d’estate ed al gelido freddo d’inverno, nel giardino di una casa nel centro del paese.

Acquistata come regalo ad un bambino, poi dimenticata come un oggetto in disuso, un giocattolo che nel tempo è diventato ingombrante.

Nella notte tra il 9 e il 10 gennaio, militanti dell’ALF hanno aperto la gabbia e portato in salvo Lila, che ora si trova sana e salva in una vera casa tra persone che la amano.

Gli animali non sono giocattoli da regalare, ma esseri viventi che hanno bisogno di cure e di affetto.

Questa notizia è stata tratta dal seguente sito: www.youreporter.it

Tags: , , , , , , ,